IL NATALE…

7ee1363cc4a647479e4959053582f6ab.jpg1f15aac153a4c4519edac37d932c747a.jpg

Tra poco è Natale, manca davvero poco… Infondo è un giorno come un altro… Ma quello che mi piace del Natale è l’Atmosfera… Al di là della religiosità… Mi piace il brulicare della gente per strada, nei negozi… Le lucine e gli addobbi ovunque… le musiche di Natale… I sorrisi… le strette di mano… Lo sguardo sognante, naso al cielo, dei bambini… Adoro il Natale…

Cosa vorreste per questo Natale? Cosa chiedete a Babbo Natale?…

TANTISSIMI AUGURI A TUTTI PER UN NATALE SERENO :)))
BUONE FESTE!!!
UN BACIONE
Beatrice


IL NATALE…ultima modifica: 2007-12-24T13:17:47+01:00da beatrix1969
Reposta per primo quest’articolo

23 pensieri su “IL NATALE…

  1. …anche a me piace molto il Natale…proprio perché c’è un’atmosfera felice… non so se il mio desiderio, lo chiedo a Babbo Natale o la notte di Capodanno, alla mezzanotte…comunque il mio desiderio…è…un lavoro a tempo indeterminato, questo per ora è il mio desiderio più importante… ciao, a presto…missfunny5

  2. Buona sera… sono appena rietrata dal centro di Pisa, la mia città… Dagli addobbi, dalla folla in cerca di regali… dal profumo inconfondibile di questa festa…
    Eh si… il LAVORO a tutti coloro che non ne hanno e che se lo meritano sarebbe davvero un regalo magico e meraviglioso che babbo natale potrebbe fare…
    Io mi reputo mooooolto fortunata… Sono entrata a lavoro nell’estate del 2004… un lavoro fisso… sicuro… (come dice una mia amica a meno che uno non faccia una cazzata davvero grande!)…
    Si, sono fortunata… So cosa significa non trovare lavoro… accontentarsi… Non che mi senta gratificata del tutto da cosa faccio; lavoro anche a turni e fare le notti non è una passeggiata! ma ho un lavoro a tempo indeterminato, mentre quante persone, anche con famiglia devono lottare ogni giorno e piangere… per avere un impiego…
    Chiedo anche io a questo babbo natale o per questo nuovo anno un LAVORO per chi non ne ha e se lo merita…
    In bocca al lupo cara MissFunny 🙂 e anche a te TheComedian 🙂 davvero con il cuore mi associo a voi 🙂

    Per quanto riguarda la SERENITA’ è la cosa che io stessa chiedo per me stessa, Lisa… 🙂
    Mi spiace sapere anche se non ti conosco che la tua famiglia non è unita come vorresti, che non c’è quella serenità che si vorrebbe tra i propri familiari… :/ …
    La famiglia è molto importante e quando ci sono queste feste si sente ancora di più il desiderio del calore familiare…
    Buona Serenità a te Lisa e a tutti 🙂

    Un bacione e grazie per i vostri commenti e a presto 🙂
    Beatrice

  3. …grazie beatrix…quello che mi rattrista di più è dover ricominciare da capo…vorrei una spinta in più per darmi da fare, per farlo con volontà..ma proprio non ce l’ho questa voglia…ahimé…andremo avanti…e speriamo che l’anno nuovo mi porti un pò di fortuna sotto questo mio bisogno…grazie mille per tutto e per le tue parole!!! ciao,missfunny5

  4. Ricominciare da capo… Cara MissFunny… non è facile in nulla… nè per il lavoro… nè per altro… Ricominciare da capo… è una cosa molto difficile che richiede molta forza di volontà… e coraggio… e anche fare un pò un salto nel vuoto a volte…
    Io ho dovuto cambiare la mia vita quando mi sono separata… E’ stata una cosa molto travagliata…
    Comprare una casa… e non avere praticamente nulla… e ricominciare a Vivere…
    Coraggio, MissFunny 🙂 credo che serva anche sentire gli incoraggiamenti altrui, che faccia bene 🙂 a me ha fatto bene… 🙂
    Buona serata
    Beatrice

  5. io…vorrei tanto che ciò che è successo oggi tra me e quella sotto specie di essere umano non fosse mai accaduto e riiniziare da capo…poi cose più fattibili (più o meno) vorrei un bel rickenbacker modello 4001 del 1973 rosso (il basso per eccellenza a mio parere) e un bel lavoro non ci starebbe affatto male

  6. Ciao FioreInsano 🙂
    Purtroppo quello che è successo con… come l’hai chiamato? Ah si “sottospecie di essere umano”… non puoi cancellarlo… ahimè… ahitutti… il passato, il vissuto non si cancella! :/
    In ogni caso sta lì, ci insegna molte cose… e sicuramente ricominciare si può… e anche io ne so qualcosa… Certo ce ne portiamo le nostre belle ferite appresso… Ma ricominciare si può e si deve… Lo dobbiamo a noi stessi… prima di tutto!
    Il Basso che desideri… chi lo sa, magari per miracolo te lo troverai sotto l’albero 🙂 Suoni? io adoro la musica, ma non so suonare nessuno strumento, anche se il mio sogno da piccola era suonare il pianoforte… I miei mi regalarono un Bontempi a 5, 6 anni, color arancione e bianco… non l’ho mai dimenticato… Ma di andare a scuola di musica, non c’erano possibilità… Un bel sogno rimasto nel cassetto!… Il mio ex marito lo suonava… ma dopo qualche lezione si stufò di insegnarmi… nonostante io iniziassi ad apprendere… (il pentagramma, la musica la conoscevo…)… vabbè… 🙂
    E poi il famigerato lavoro… Eh si quello a questo mondo è la base per ogni cosa!
    Allora guarda facciamo che magari arriva il lavoro, così il Basso te lo regali! 😉

    Un bacione e a presto
    Beatrice

  7. …quando entro nel mio blog, finito di leggere i vari commenti (se ce ne sono)…passo a dare uno sguardo qua e in là tra i blog, e sinceramente, non vedo l’ora di venire nel tuo…perché, sai, sebbene non ti conosca di persona..e basandomi soltanto sulle tue parole, mi ci sono affezionata…a te e al tuo blog…penso che avrò molto da imparare dalle tue parole, e dalle tue conoscenze di vita… tipo la risposta che mi hai lasciato qui sopra…mi da un pò di forza per andare avanti più serenamente… ho proprio molto da imparare…e i tuoi consigli sono il mio pane e li costudirò nel mio cuore….per essere anche migliore…ciao,missfunny5

  8. Grazie MissFunny 🙂 mi hai scritto davvero delle belle parole… che mi fanno tanto piacere, che mi fanno bene dentro… Non avrei mai pensato di dare forza a qualcuno 🙂 e poter aiutare le persone “solamente” con le mie parole mi riempie di gioia!
    A presto, allora 🙂
    Un bacione
    Beatrice

  9. …di nuovo ciao beatrix…fino alle undici sarò ancora al lavoro, ma siccome è abbastanza tranquillo…me ne sto in rete, e più precisamente, tra i blog… ti ringrazio per il commento e non preoccuparti per la lunghezza..come vedi anch’io mi dilungo tanto..ma certe cose non possono essere dette con due frasi, hanno bisogno di un loro spazio più ampio…sai, riguardo al post sull’amica che hai letto…in fondo non mi manca lei, quella persona in particolare perché con quello che è successo ho aperto gli occhi…mi manca una persona che mi stia a fianco e che ci sia in ogni momento…non solo nel bisogno, ma in generale…e neanche solo per ripiego…vorrei solo un’amica con cui fare le cose anche più banali, ma in fondo più speciali…mi manca tutto questo e non so se mai riuscirò trovare questa presenza…una persona che renda complementare l’una all’altra…
    …vorrei comunque dirti che mi aiuti per davvero, non è tanto per dire…lo penso davvero…solo che tu la vita te la sei vissuta e ancora te la vivi…sei andata avanti a testa alta…hai superato mille ostacoli, con coraggio…bé vorrei avere il coraggio che hai avuto tu…sei molto forte come donna… continua così…un abbraccio,missfunny5

  10. Cara MissFunny, neppure io ho una amica con cui far le cose che dici tu… ma varie amiche , tutte diverse… con cui quando con questa quando con quella… condividere i vari momenti della mia vita e delle loro vite… Amiche che so ci saranno sempre nei momenti difficili… perchè quando la mia vita è cambiata di colpo… loro mi sono rimaste accanto… C’è stata una sorta di “selezione naturale”… 🙁
    Fa male pensare che molte persone si sono allontanate proprio quando avrei avuto più bisogno di loro! quando mi sono ritrovata a cambiare la mia vita…
    Le cose più grandi che ho imparato?
    La prima è a fare un pò di cose da sola… e a crearmi il mio equilibrio… Benchè l’equilibrio è una cosa molto labile, qualcosa che nella vita si perde e si ricrea… Ma la cosa che conta è riuscire a non lasciarsi andare e avere la forza per ricrearselo ancora e ancora…
    La seconda cosa che ho imparato… è a chiedere aiuto quando da sola non ce la faccio…
    Non è giusto appoggiarsi su qualcuno,si deve imparare a contare sulle proprie forze… ad avere una nostra identità una propria personalità… ma si devono anche conoscere i nostri limiti… essere umili… e sapere chiedere aiuto senza sentirsi inferiori… senza pensare che si sta abbassando il capo…
    A volte questa richiesta di aiuto ti fa incontrare persone speciali che valeva davvero la pena di conoscere 🙂
    Si, hai ragione, la vita me la sto continuando a vivere…e questo vuol dire anche subire la vita… e questo vuol dire versare altre lacrime… ma anche provare delle gioie… ed io so che ne vale la pena 🙂
    Un abbraccio anche a te 🙂
    Beatrice

  11. …eccomi qui…pronta a rispondere….anch’io ho tante amiche tutte diverse di carattere…e simpaticissime, con cui ci sto bene…ma non rappresentano quello che io chiamo “migliore amica”… sono semplicemente amiche tutto qui…non racconto loro di cose private, dei miei dolori, delle mie gioie…non racconto a loro le mie giornate, quello che penso o cosa faccio…niente di tutto questo mi capita con queste ragazze…ed è questo che mi manca…potermi liberare…senza aver paura di niente perché so che li c’è una parte di me…tutto qui…me ne basterebbe anche solo un’amica, ma che sia come io la cerco…io di certo lo sarei per lei…
    ..ti dico che il secondo punto che hai imparato, anch’io l’ho imaprato perché in fin dei conti sono un pò debole ed ho quasi sempre bisogno di una parolina, di un gesto per superare alcuni ostacoli… il primo punto invece non l’ho imparato…perché, è brutto da dire, ma non credo nelle mie possibilità… non credo semplicemente in me stessa (è già da un pò che penso di scrivere un post su questo discorso, mi sa che domani se mi ricordo lo faccio)…ciao,missfunny5

  12. Buongiorno MissFunny 🙂 Sinceramente quelle che tu chiami amiche, tutte diverse tra loro, simpaticissime, con cui stai bene… io non le chiamo così… o meglio sono delle conoscenze con le quali una persona si trova bene per uscire… far quattro chiacchere…
    Io se è quello che davvero vuoi avere una sola amica speciale… ti auguro di trovarla 🙂 ma francamente io preferisco avere varie amiche speciali, vere… sincere… leali…
    Una persona non può esserci sempre neppure se l’altra è una amica importantissima… ognuno e giustamente ha la propria vita da vivere… e un rapporto simbiotico, se mai può essere giusto, ma neppure in tal caso lo sarebbe totalmente, può solo esserlo con il proprio partner…
    Io preferisco avere più amiche speciali… amiche alle quali cofidare le proprie cose, alle quali chiedere un consiglio… Poi è il tempo… e quello che ti trasmette una persona che ti fa capire cosa e quali segreti confidare… Ogni amica ha un carattere diverso, una sua personalità.. e più amiche riescono, come dire, a darti di più… Ma questo è così per me… 🙂
    Poi ti ripeto, rimane la mia “amica del cuore”… mica ci sentiamo sempre… mica usciamo sempre… Ma quello che so è che lei ci sarà sempre ed io ci sarò sempre per lei 🙂
    Buona fortuna MissFunny… L’Amicizia è un pò come l’Amore… sta lì, dietro l’angolo… e in men che non si dica, quando non te lo aspetti… ti rendi conto che hai conosciuto una persona speciale, che pian piano sarà quello che cerchi e desideri… io te lo auguro di cuore :)))

    Per quanto riguarda l cose che ho imparato… Bè… pure io sono fragile… ma ti dirò di più!sono “fantozziana”, sono una vera Pollon combinaguai! 😀 ahahahahah…
    Ma chissenefrega! 🙂 Le cose si imparano sbagliando, chi non fa non falla…no?… 😉
    Ah guarda… credere nelle proprie capacità non è che mi è sempre risultato facile… Ci sono perdsone con la così detta, scusa il termine, “faccia di culo” 🙂 che riescono a fare un pò di tutto amche quando non ne sanno un bel nulla! 😉
    Sent questa… Ho fatto epr un pò la Promoter… e lì non è che sai tutte le cose… specialmente quando devi promuovere una TV…o un videoregistratore… Allora vedevo le mie “colleghe” scazzare alla grande… Ed io mi domandavo come facessero ad avere tanta faccia tosta… :O
    Poi mi sono “lanciata” 🙂 Puntavo sulle cose che sapevo, e quelle che non sapevo le eclissavo, oppure se c’era poca gente, andavo a cercarle nel manuale… ;)))
    La gente iniziava ad arrivare, a scegliere me… che tra un sorriso e gli occhi sgranati e festosi… riuscivo a soddisfare le loro aspettative… 🙂
    Questo mi ha aiutato tanto… mi ha resa ancora più sicura di me… in un momento in cui credevo di avere perso la mia sicurezza conquistata nel tempo… 🙂
    Fino da ragazzina ero una totale imbranata 😉 ihihihih…
    Bene, scrivi un bel post 🙂 Presto passo a trovarti :)))
    Un bacione e buona domenica!
    Beatrice

  13. …eccomi qui…grazie per la risposta….
    …un’ultima cosa sul discorso amiche…vedi, è vero quel che dici…che non possono esserci sempre, che ognuno ha una vita propria…però se avessi marito e una migliore amica che mi chiede aiuto, io senz’altro correrei…forse mi sono abituata troppo con quell’amica con cui passavo un sacco di tempo, soprattutto per la scuola, visto che eravamo in classe insieme, e poi perché uscivamo spesso insieme….per quello cerco una persona così, perché la presenza che avevo, quel ruolo, mi manca…quelle che tu chiami conoscenze per me sono comunque amiche…purtroppo non vivo nel loro stesso paese, ma il sabato sera e domenica, quando sono a casa, usciamo insieme con tutta la compagnia…e con loro mi trovo molto bene…manca però quel feeling in più che cerco io…tutto qui, loro comunque sono amiche, per me….

    …riguardo al credere in te stessa…penso che, come è successo a te, ci sarà un momento, un’esperienza in cui dovrò fare i conti con me stessa..e come te, riuscire a fare quello che meglio si può…solo così ci si può migliorare e avere più fiducia…
    …penso che un’esperienza come la tua sia un’ottima occasione per tirare fuori il meglio che sai dare ,anche con quel poco che conosci…ma sai, il rischio non è il mio forte…
    ..ultima cosa…ho letto il tuo commento sul mio post dedicato alla mamma…mi spiace per la tua, chissà che tutto vada bene…te lo auguro di cuore…stalle tanto vicino, avrà bisogno della presenza di tutti voi..ciao,missfunny5

  14. Ciao :)))
    Bene, mi fa piacere che per te siano amiche, già questo è molto importante! :))
    Poi speriamo arrivi quella che desideri tu 🙂
    Eh, si hai ragione, quella occasione mi ha ridato la fiducia che di nuovo mancava… e mi ha fatto fare come un balzo in avanti… verso una persona più conscia dei propri limiti, certo, ma anche delle proprie possibilità, e per questo più coraggiosa! 🙂
    Vedrai che ti farai sempre più forte… 🙂 ne sono certa!

    Grazie per mia mamma 🙂 speriamo possa stare in piedi presto… un Natale così… vabbè…
    Bacioni 🙂

  15. Eh si, ben detto 🙂 si impara sempre qualcosa… ascoltare è apprendere è una cosa molto importante 🙂
    Un caro saluto e a presto 😉
    Beatrice

  16. …a nuove scoperte allora…buona domenica….(e se ti rompo troppo nel blog, dimmelo…così mi limito nel scrivere)…ciao ciao,missfunny5

  17. 🙂 ma noooo che non rompi!!! ma che ti viene in mente!!! 😛
    Tra poco vado a farmi la cena… 🙂 Minestra, verdure lesse… wow :)))ihihihih…
    http://img240.imageshack.us/img240/1571/mafaldableahminestrame3.jpg
    (Mafalda schifata dalla minestra!)
    Adoro Mafalda di Quino… ma io al contrario di lei mangio volentieri la minestra!!! :))) ahahahahah… Lei non la può sopportare!!! :)))
    Ciao MissFunny… ma come ti chiami??? se puoi dirlo 😉
    Un bacione
    Beatrice

  18. eccomi qui bea,
    ti ringrazio per la risposta, non ero più passata tra i blog ultimamente…sono stata molto impegnata a creare ricordi, o per meglio dire, a disoterrarli dall’oblio… sto creando qualcosa di speciale per una mia amica: un ritratto di quando ancora esisteva il nostro trio di pazzi, un cd dove ci sono canzoni che ci ricordano per il nostro modo di fare, una bottiglietta di bacardi rum in ricordo di una giornata a Milano e per finire una lettera… Non so quanto le potrà piacere… Ma ci sto mettendo tutta me stessa 🙂
    Il basso dei miei sogni è…diciamo… troppo costoso per le mie tasche! Suono questo magnifico strumento da due anni, autodidatta…e prima di lui c’è la chitarra, la quale strimpello da 4 anni :):)
    suonare è magnifico, ti lava via tutta la rabbia e il nervosismo di dosso…ti diverti e ti soddisfa, proprio come quando si scrivono le poesie…ma è risaputo da tanto che musica e poesia sono collegate strettamentre fra loro…

  19. Ciao carissima 🙂 non preoccuparti… anche io mi sono affacciata poco ai Blog… vari motivi… Poi questi sono giorni frenetici… e quando ci si mette la salute malandrina mia e di mamma ancora di più… Vabbè, dai, passerà 😉
    Creare in qualche modo un regalo penso sia una cosa bellissima, anche a me è sempre piaciuto, sai?…
    E poi credo che cosa conta sia l’amore che ci mettiamo a fare qualcosa… la dedizione… E’ questo che una persona apprezza davvero 🙂
    Eh… hai ragione… musica e poesia camminano spesso a braccetto… 🙂
    Io credo che chi dice di odiare la poesia sia perchè non vuol “ascoltare” una parte di se stesso… La poesia oltre che vicina alla musica, per quello che ti trasmette e per quello che significa per chi ci si esprime… è vicina anche alla pittura… Un quadro è interpretabile in più modi… ognuno ci legge cosa vuole; così, al di là di quello che voleva dire chi l’ha scritta, anche una poesia da libera interpretazione… Dipende dal vissuto di una persona…
    Io sento mia la poesia, come tu lavi via con la musica rabbia e nervosismo, io esprimo la mia emotività con la poesia… anche se negli ultimi anni ne ho scritte sempre meno… … …

    A presto 🙂 Bea

  20. ciao bea…sono qui per augurarti un sereno e felice Natale, e che questa giornata ti porti tanta gioia e calore…io ti do il calore di un abbraccio per farti tanti auguri….spero che la tua situazione di malessere fisico migliori, e spero che tua madre stia meglio….ciao bella, e tanti auguri ancora a te e famiglia…(p.s.il mio nome è serena)…ciao missfunny5

I commenti sono chiusi.