ANNO 2008

fa0952efe6ee6ba56f65dec396c81fcb.gif

BUON ANNO a tutti!!!
Auguro a tutti un 2008 sereno… un anno in cui poter realizzare qualche sogno tenuto nel cassetto… in cui poter essere qualcosa che non siamo mai stati o fare qualcosa che non abbiamo mai fatto… Un anno da poter ricordare nei prossimi anni per quanto di bello avrà lasciato… un anno pieno di speranza… chissà… :)))
Un bacioneeeee grande a tuttiiii e a prestoooooo

ANNO 2008ultima modifica: 2008-01-08T10:24:35+01:00da beatrix1969
Reposta per primo quest’articolo

20 pensieri su “ANNO 2008

  1. Ciao Beatrice, approfitto di questo inizio anno per ringraziarti di queste pagine, che spesso suscitano in me un senso di condivisione, altre volte semplice ammirazione, ma sempre emozione.
    Verrò a trovarti spesso.

  2. Prima di tutto BuonAnno a tuttiiiii 🙂

    Grazie Antonio per le tue parole 🙂 ed io ti spetto con piacere nel mio blog ogni volta che gli farai visita!
    Buon Anno 🙂

    Auguri anche a FioreInsano e tanta serenità! 🙂

  3. …ehi…sono tornata ieri…ma avevo in pratica pochissimo tempo e non sono riuscita a venirti a salutare…come stai? tutto bene…e a casa??? le feste come le hai passate?…tante domande, lo so…ma se mi vuoi rispondere, ne sarò felice….passa presto…ciao missfunny5

  4. ..ehi bea…ma dove sei finita…già mi mancano le tue frasi…torna presto…aspetterò tue notizie…spero solamente che tutto vada bene, ciao…missfunny5

  5. Ciao 🙂 Ho avuto un pò da fare… e cose a cui pensare…
    Poi negli altri due Blog ho problemi a scrivere i Commenti nei Post, e gli ho avuti anche qui… 🙁
    Come stai? Come è iniziato questo Nuovo Anno? :O
    Per me alti e bassi… un pò in tutto… amore, salute, lavoro, ecc…
    Cerco di vivere un pò alla giornata, facendo piccoli progetti a breve scadenza… forse è la cosa migliore per, almeno adesso… 🙂
    A prestoooo Tornerò a trovarti nel tuo Blog 🙂
    Bacioniiii
    Beatrice

  6. …ben tornata, cara bea!!!! per me l’anno è iniziato come al solito…niente è cambiato..o quasi… al lavoro si mette male…ecco questo succede… e penso si metterà ancora peggio…e devo un pò muovermi nel campo… purtroppo io ci sto benissimo qui, dove lavoro…anzi non me ne andrei mai… ma,di nuovo purtroppo, ci sono persone che vogliono strafare, e non ne sono capaci… in aggiunta mi scade il contratto tra qualche mese…. spero di trovare un lavoretto, anche se non credo nelle mie possibilità…
    ….spero che non siano cose gravi, i tuoi “bassi”…e spero che i tuoi pensieri siano positivi…lo spero perché,anche se non ti conosco dal vivo, nelle tue parole, in ciò che scrivi, so con certezza che sei una bella persona…e di certo i momenti brutti non te li meriti….
    …aspetto tue notizie, e ricordati che sono sempre qui…. ciao,missfunny5

  7. Ciao missfunny, come sta andando a lavoro?? :O spero ha risolto e che tutto vada bene… Devi cercare di crederci nelle tue possibilità, anche quando non ti senti sicura… ricordati di pensare sempre al meglio e prepararti per il peggio 🙂 Ricordati che la sicurezza in noi stessi non ce la regala nessuno e che è qualcosa che dobbiamo trovare noi dentro noi stessi… Certo quando qualcuno ci fa un elogio questo ci da forza, ma non manderà avanti l’ingranaggio… Siamo noi che dobbiamo crederci… Ci dobbiamo stimare… Dobbiamo conoscere le nostre potenzialità ma anche i nostri limiti…
    In bocca al lupo per tutto 🙂
    Grazie per le tue parole… Alti e bassi fanno parte della vita… A volte è dura andare avanti… ma è stupido guardarsi indietro!… C’è chi pensa solo al presente… e in parte lo faccio anche io 🙂 Ma che cavolo.. voglio pensare anche al Domani… per vivere con più grinta, gioia ed energie il mio presente… per avere un motivo… una ragione… per dare un Senso…
    Un abbraccio 🙂
    Bacioni
    Beatrice

  8. …ciao bella!finalmente sei tornata…mi mancavi sai???…hai avuto da fare, vero?? bé…lo immagino… però ero sempre qui ad aspettarti… e finalmente posso leggere le tue parole… ti ringrazio per quello che mi hai scritto… ma sai, io sono sempre così insicura, così pessimista che mi abbatto con poco… tu hai ragione a dire che siamo proprio noi i primi a crederci, a doverci fidare di noi… ma per me è più facile a dirsi che a farsi… lo so, ci sono persone più in difficoltà di me e riescono a farcela con la propria volontà, ma per me ogni scalino in salita della vita, è sempre più difficile… e con questo non voglio dire che la mia vita deve essere una passeggiata, che la voglio tutta facile…solo vorrei più forza a scavalcare i mille ostacoli…ecco, vorrei solo crederci…e per ora tu mi hai dato un pò di forza che non ho, ma ho ancora un lavoro lungo da fare su me stessa, per migliorare…un grosso abbraccio,missfunny5

  9. Buongiorno :))) eh si un pò le cose da fare…. un pò le cose a cui pensare… un pò le cose da sistemare… Grazie per la tua attesa :)) Grazie per quello che mi scrivi e per quello che vedi in me 🙂
    E’ davvero bello poter sapere che ci siano persone che tengono a te anche se infondo non ti conoscono che attraverso le parole…
    Io spero, per quel discorso sulla sicurezza in se stessi, che prima o poi tu possa sentirti sicura di te… delle tue capacità e potenzialità… E per fare questo si deve partire dai propri limiti… dal sapere quello che non si sa… da questa consapevolezza… Ciò non vuol dire che non riusciremo mai a sapere ciò che non sappiamo oggi… anzi questo potrà aiutarci a volerci migliorare sempre… anche se purtroppo “le cose della vita” spesso non ci aiutano…
    Ma non arrenderti mai…Lo dico a te, a tutti quelli che vogliono ascoltarmi e prima di tutto a me stessa… 🙂 e anche se io non ci credevo e me lo dicevano molte persone grandi, mature, anziane, sagge… “ciò che ti guadagni con il sudore è ben più gradito e da più soddisfazione di tutto ciò che ti hai raggiunto senza fatiche”… Delle volte non è facile crederci in queste parole… specie per chi, e non parlo di noi mia carissima missfunny, ma delle persone che il Dolore lo hanno provato e lo provano davvero (con le malattie, con la guerra, co la fame…)…
    Ma è anche vero che non possiamo sempre guardare a chi sta peggio di noi… ma neppure a chi sta meglio… desiderando quell “erba del vicino sempre più verde”… perchè delle volte è erba finta… e noi neppure ce ne accorgiamo… e anche fosse vera… a che pro torturarsi per quel che non si può avere?
    Non che non si potrà mai avere… ma potrebbe anche esserci un mai…
    Allora meglio coltivare il proprio piccolo giardino :)) averne cura… e sentirsi fieri di ciò che si ha e di quello che siamo… cercando di migliorarlo… di non trascurarlo…
    E ogni volta che si cade giù… non si può alla fine… che ritornare a galla…
    Si, hai ragione è un lavoro che si fa su se stessi… ed una strada che infondo non finisce mai… perchè c’è sempre qualcosa da scoprire anche di quello che siamo… 😉
    Gli alti e bassi fanno parte della vita e mantenere un equilibrio per tutta la propria esistenza è una utopia e neppure sarebbe bello… perchè sarebbe una vita piatta e insignificante…
    Qualsiasi evento; bello o brutto che sia, ci “costringe” o ci ivoglia a modificare e ricostruire il nostro equilibrio… Può essere per cui una fatica o uno stimolo; ma sempre cosa necessaria…
    Io, persino adesso a quasi 40 anni, me ne sto di nuovo costruendo uno… e sono in piena “fase costruttiva” 🙂
    Buon lavoro, in tutti i sensi :))) e Buona Vita 🙂 e cerchiamo sempre di fare cosa ci fa stare bene, certo senza mai calpestare nessuno… Ma rispettiamo quello che siamo e quello che proviamo…
    Bacioniiiiiiiiiii
    Beatrice

  10. …sono esterefatta dalle righe che mi hai scritto… il tuo aiuto, magari anche con l’esperienza, mi riempie il cuore… lo so che non mi devo arrendere, ma sai… quando si è fragili, non determinati, non sicuri e soprattutto si ha paura, tutto ti cade addosso come un macigno… sai fino ad oggi pomeriggio ero ancora giù… poi, ho avuto coraggio a scrivere una raccomandata per un contratto che mi sono resa conto essere una bufala (è un discorso un pò lungo)… e mi sono ripresa… non so, sarà che con il semplice coraggio di fare un’azione per la quale mi ero abbattuta e sconsolata…mi ha ridato un pò di forza… forza in più a quella che tu mi hai dato con queste righe…. com’è vero che intorno a noi ci sono persone che stanno peggio, ma da una parte dobbiamo anche non peggiorare la nostra di vita… grazie di cuore…e attendo le tue parole di vita….ciao,missfunny5

  11. Carissima Serena, che dire… come possiamo non arrenderci? delle volte purtroppo non si riesce a lottare… si getta la spugna per mancanza di forza, per senso di impotenza… per mille altre ragioni… Non ti posso dire di non arrenderti mai; ma se dovrai farlo, fallo solo quando saprai di avere fatto di tutto… perchè allora anche se ti arrenderai saprai di non aver lasciato nulla di intentato e anche se starai male perchè ti sarai dovuta arrendere, una parte di te si sentirà bene con se stessa perchè saprà di aver lottato e cercato soluzioni fino all’ultima possibile…
    Sono contenta che tu abbia fatto qualcosa che ti ha aiutata a sentirti un pò più forte e coraggiosa 🙂
    E sono tanto contenta che con le mie parole io stessa possa contribuire in questo 🙂
    A presto cara amica, bacioni

  12. …ciao bea… tu riesci a contribuire alla grande per il me stessa che non capisco… tu mi aiuti a capire, a non mollare… sai, di questo discorso non ne riesco a parlare con nessuno… l’ho fatto solo qui e nel mio blog… è difficile parlare di se stessi davanti ad un’altra persona che ti conosce, almeno per me lo è… non riesco a scoprirmi del tutto e solo qui riesco ad ammettere cose che ho sempre tenuto nascoste… parlo dei miei pensieri, delle mie emozioni, delle mie sensazioni e dei miei momenti malinconici… io ho bisogno di parlare di tutto questo a cuore aperto, senza paure… qui mi sfogo, sorrido, piango… e chi mi legge, ha libertà di commentare… qui forse riesco ad essere quella che sono… e mi riesce meglio a scrivere tutto quello che sento, senza non dovermi vergognare davanti ad una persona, per i miei pensieri o per le mie azioni…. e qui riesco a trovare quello che ho bisogno di sentirmi dire e riesco a sentirmi voluta bene…. ciao cara bea, sei nel mio cuore…missfunny5

  13. Ah mia cara missfunny… riuscissi a contribuire anche su me stessa la metà di quanto riesco con te… potrei già essere soddisfatta 🙂 Ogni giorno che passa scopro qualcosa di nuovo di me e mi trovo a dovermi “reinventare”, certo restando fondamentalmente sempre me stessa, per poter Vivere… A volte si devono accettare cose che non ci vanno bene… oppure si deve tenere un comportamento che si sa essere quello giusto, ma che non fa parte della nostra natura… specialmente per quanto riguarda i sntimenti… Io non so cosa sia giusto o sbagliato… se mostrarsi come siamo totalmente oppure no… e se si con chi e dove e perchè… Io sono semplicemente tutte queste cose che stanno in Internet; questo blog, beatrixblog, sito, forum e blog di Rico… sono tutti i miei nick delle mie chat (msn, C6, icq)… e sono io con la mia famiglia, io con i miei amici, io a lavoro con i colleghi… io con la persona che amo; Andrea. Sono io sempre e cmq; a volte diversa… ma sempre me stessa…
    Poi credo sia, come dire, naturale che quando non ci conosciamo di persona e non si vive un quotidiano assieme e non ci vediamo e guardiamo negli occhi sia più facile “lasciarsi andare”, esprimere se stessi… e fare domande…
    Credo che ci si debba giovare di ciò ceh ci fa sentire bene, perchè nella vita purtroppo c’è tanto e troppo dolore… E penso che se tis enti dire cose che desideri sentirti dire e questo ti fa stare bene allora ben venga tutto questo 🙂
    E poi, carissima, come non si può volerti bene… E’ vero non ci conosciamo, ma il bene è qualcosa che non ha barriere e limiti…
    Tvb, Serena 🙂
    Un bacione e a presto 🙂
    Beatrice

  14. …cara beatrix…. hai detto tante cose vere e sagge al tempo stesso… noi ci comportiamo in maniera diversa a seconda delle situazioni, delle persone e dei luoghi… ma siamo sempre noi stesse anche in mille maniere diverse…. se io mi vergogno di parlare di certe cose con una persona che conosco da una vita, è perché sono me stessa… se ci tengo a questa nostra amicizia virtuale, è perché sono me stessa… se mi arrabbio, se rido, se piango, se vivo situazioni in tanti modi diversi sono sempre me stessa… il problema sta proprio nel giusto o sbagliato… come ci si deve comportare veramente con le persone essendo nella posizione giusta, esatta… l’unica cosa è farci consigliare dal cuore… o dalla mente??? … ho dedicato un post a questo problema… se ascoltare il cuore o la ragione… in certi casi è meglio seguire l’una piuttosto che l’altra, ma come si fa a sapere che è il momento di usare per esempio il cuore??… non lo sappiamo… allora ci facciamo guidare dall’istinto…
    …so soltanto che questo “amore” per il blog, conosciuto per caso… mi ha dato e mi sta ancora dando molto… sia per la mia crescita, sia per le opinioni, sia per consigli…. e poi ho conosciuto persone, te per esempio, che mi ascoltano… a quattro occhi diventa tutto più strano… non sai se la persona ti ascolta, non sai a cosa sta pensando… invece qui hai modo di scrivere le tue opinioni in assoluta libertà, se uno si annoia, cambia blog, se uno si appassiona legge i post… ma io non so né chi legge, né chi si annoia… e questo mi rende più tranquilla, visto che sono una persona che si fa mille complessi e mille paranoie… anche sulle cose stupide… ho proprio questa paranoia, del tipo che se inizio a fare una cosa, penso a come gli altri la possono trovare se giusta o sbagliata…. di nuovo torna il problema del giusto o sbagliato… vedi come mi perseguita….
    … ti dico un’ultima cosa… io sono molto pessimista per la mia vita… ma sai cercherò di volermi bene, come tu mi hai insegnato… ma per gli altri cerco sempre di vedere il lato positivo… cerco di dare consigli e dire parole perché l’altro si senta meglio… perché non ho mai fatto questo per me, prima degli altri??? non è egoismo… è solo star bene…
    …ti voglio bene anch’io cara, mi ci sono affezionata a te… e leggere che mi vuoi bene, mi fa sentire bene!!!!….
    …ciao bella!!!! missfunny5

  15. Carissima Serena, non ho una risposta alla tua domanda: se ci si debba fare consigliare dal cuore o dalla mente… Non lo so… Credo che dipenda dalle situazioni… e credo che ci vorrebbe un giusto equilibrio tra le due… Purtroppo penso che per riuscire ad essee equilibrati in tal senso ci si riesca con l’esperienza, con gli anni… con la saggezza che l’età porta con sè… :)))
    Io non sono così saggia… cerco di dire quello che penso e se questo ha un suo senso che sa di saggio, meglio! :)))
    Anche io continuo a sbagliare e soffrire… è nella natura umana e nel nostro cammino…
    Anche io delle volte so consigliare gli altri e poi sbaglio io 🙂 A volte su se stessi è più difficile… siamo coinvolti e tutto si complica…
    Ma con il tempo tutto cambia e si riesce in quello che un tempo… pareva impossibile…
    Pensa a te stessa e pensa agli altri come fossero te stessa, mia cara… ma cerca di farlo più che altro per chi se lo merita… Non disperdere le tue energie per le persone che non se lo meritano… è solo frustrante e ingiusto…
    A volte chi se lo merita è a un passo da noi… e noi ci confondiamo con qualcuno che non merita nulla…
    Si, tvb 🙂 Va tutto bene? è un pò che non ti vedo… appena posso passo dal tuo blog :)))
    Un caro saluto, bacioni
    Beatrice

  16. ciao cara amica mia… sono felice di leggerti..e di leggere il tuo pensiero… seguirò questi piccoli grandi consigli… ma sai, io tengo di dispensare energie per gli altri, mi reputo molto generosa, con gli amici… ma non nel senso materiale, nel senso di presenza… quando mi chiamano per avere un aiuto, io corro.. sono sempre stata così e purtroppo ne sono rimasta anche scottata per questo comportamento… io do tutto per gli altri, ma le energie per me non le ho… dico a tutti di essere felici, e poi io, da una parte, non lo sono… dico a tutti di piacersi come sono, e sono la prima che non mi piaccio… io vedo sempre il meglio per gli altri e per me vedo solo il buio assoluto… mi capita di star male quando le persone non ascoltano, non ti parlano, fanno come se non ci fossi.. proprio ieri sera mi è capitato uno di questi fatti… ero al lavoro, ed il mio collega era arrivato per darmi il cambio… poco dopo arriva una mia amica, che aveva fatto uno stage, e che ora fà l’università a milano… anche il mio collega la conosce, anzi sono in contatto via mail… bé arrivata lei, il mio collega non mi ha minimamente degnato di una parola… ma non è gelosia quella di cui ti parlo e forse sono sono paranoie mie, perché non si vedevano da tempo… ma ho notato, mentre me ne stavo in disparte, che loro avevano tante cose di cui parlare, tanti argomenti di interesse comune… ed io lì… zitta nel mio angoletto… ci sono rimasta un pò male, perché lei è proprio una grande persona e di grande cultura e modo di parlare e di fare… ed io che ho 3 anni di più sono neanche la metà di quello che è lei… a me momenti del genere, mi rattristiscono…
    …avrei tante di quelle cose da dirti, ma devo scappare… torno domani, anche per leggere il tuo ultimo post… ciao amica, ti voglio bene…missfunny5

  17. …bé sono tornata per pensare di aggiungere qualcosa, ma non ricordo più che altro volevo dire.. comunque sta di fatto che neanche dagli amici “fisici” non ho molte soddisfazioni, certe volte mi sento fuori posto, certe volte in disagio…. invece qui riesco ad essere e a parlare di ciò che sono veramente… e se ho anche qualche piccolo pregio, mi rendo conto che ho ancora tanti difetti che non riesco a migliorare e a cambiare… in questi giorni sono così presa dai pensieri di lavoro…il bello è che non dovrebbe neanche interessarmi perchè non si tratta del mio lavoro, ma della direzione…però mi vengono i pensieri perché ci tengo al posto di lavoro e al mio lavoro… che caos… non mi sento mica tanto tranquilla e serena!..
    …ti aspetto bea, ti voglio bene…
    ..missfunny5

I commenti sono chiusi.